Crinoidi (?Cambriano medio, Ordoviciano - Attuale)

Sono detti gigli di mare e alcune forme vivono fissate al substrato.
Sono caratterizzati da una teca rigida o flessibile a forma di calice ed è sempre circondata da braccia.
Essa può essere sostenuta da un peduncolo e possedere vari organi di fissazione, definitivi o temporanei.

Sezione equatoriale di apparato radicale di crinoide del Giurassico superiore (Oxfordiano) di Liesberg (Svizzera)