view_lista_news

CAM MEETS GLAM

Siglata la collaborazione tra i sistemi museali universitari di Padova e Oxford

 

Il 14 e 15 marzo 2019, nella prestigiosa sede dell’Università di Oxford, il Rettore dell’Università di Padova Rosario Rizzuto, la Direttrice del Centro di Ateneo per i Musei - CAM Giuliana Tomasella e la Pro-Vice-Chancellor (People and GLAM) dell’Università di Oxford Anne Trefethen hanno firmato un Memorandum of Understanding tra il CAM e l’Oxford University's Gardens, Libraries and Museums (GLAM). 

Vai alla photogallery

Il documento sancisce la collaborazione tra i due sistemi museali, che potranno così lavorare assieme per organizzare future mostre, scambi di personale e studenti, nonché condivisione di conoscenze ed esperienze.
La delegazione padovana era composta da una ventina di esperti in differenti campi del sapere, dalla storia alla matematica, alle lingue moderne, all’ingegneria, oltre ai rappresentanti di alcuni Musei universitari dell’Ateneo.

L’evento ha fatto seguito a una precedente visita a Padova da parte di una ricca delegazione dell’Università di Oxford, nel novembre 2017: tra le sessioni parallele organizzate allora, una in particolare era stata dedicata ai Musei Universitari (University Collections and Museums: new perspectives on object-based research and exhibitions) ed era stata una preziosa occasione per riflettere sulle potenzialità e le difficoltà che presentano questi preziosissimi testimoni di lunghe tradizioni di ricerca e didattica.


Il Gardens, Libraries and Museums (GLAM) dell’Università di Oxford coordina sei siti di rilevanza mondiale: l’Ashmolean Museum, il più antico museo pubblico al mondo, le cui ricchissime collezioni vanno dall’antico Egitto all’arte contemporanea; le Bodleian Libraries, il più ampio sistema di biblioteche del Regno Unito, con una incomparabile collezione di libri e manoscritti; l’Oxford Botanic Garden and Arboretum, fondato nel 1621; l’History of Science Museum con la sua collezione dei primi strumenti scientifici; il Museum of Natural History che, nato come centro di ricerca, ospita oggi una collezione di esemplari geologici e zoologici di rilevanza internazionale; e infine il Pitt Rivers Museum, che con la sua collezione antropologica e archeologica copre ogni angolo del globo e ogni periodo della storia umana.


Il Memorandum of Undestanding siglato tra CAM e GLAM sancisce un’importante collaborazione tra due Atenei tra i più antichi e prestigiosi al mondo, che sono testimoni, grazie alle inestimabili raccolte dei loro Musei Universitari, di una lunga storia di conoscenza e scoperte.

 

Leggi la news sul sito del GLAM

view_lista_news_archivio