view_lista_news

Riapriamo il Museo di Geografia

Dal 19 febbraio le nuove aperture del Museo di Geografia

 

Il Museo di Geografia del Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell'Antichità, in ottemperanza al recente DPCM che permette la riapertura dei musei che si trovano nelle regioni classificate di color "giallo", è pronto a riaprire gli spazi del prestigioso palazzo Wollemborg ai visitatori.

La prima riapertura è dedicata ai più piccoli e si svolgerà "in maschera e mascherina" martedì 16 febbraio. In occasione del carnevale, infatti, il Museo organizza una giornata di visite guidate gratuite dedicate alle famiglie con bambini.

Sono disponibili in totale 50 posti organizzati in tre turni di visita al mattino (ore 9:30, 10:30 e 11:30) e due al pomeriggio (ore 15:00 e 16:00). Le migliori maschere (e mascherine) saranno premiate alla fine di ogni turno di visita.

Prenota qui

 

 

A partire da venerdì 19 inoltre, il Museo sarà visitabile:

• gratuitamente su prenotazione tutti i venerdì pomeriggio (turni alle 15:00 e alle 16:30)
• a pagamento, su prenotazione, nei giorni feriali (tra le ore 9 e le ore 18).

 


Le visite guidate permetteranno ai visitatori di visitare le tre sale espositive dedicate al clima, all'esplorazione e alle metafore della geografia; scoprire la storia delle collezioni e l'evoluzione del pensiero geografico; ammirare la ricca collezione di Plastici e le sale didattiche Adriatico e Africa; visitare gli spazi del prestigioso Palazzo Wollemborg.

Le piccole dimensioni dei gruppi ammessi alla visita (massimo 10 persone, per motivi di sicurezza) permetteranno ai visitatori di essere particolarmente coinvolti nel percorso museale e avere un più diretto rapporto con il patrimonio durante le guide.


Per visitare il Museo di Geografia è necessario aver preso visione delle Condizioni generali di sicurezza per la visita

 

Per informazioni e prenotazioni

email: museo.geografia@unipd.it

Tel. 049.8274276 / 4073 / 4072

 

view_lista_news_archivio